Featured Question
Featured Question Subtext
Images
Watch
Watch Title
Watch Duration
Listen
//tt-streamingendpoint-ttmediaservices01.streaming.mediaservices.windows.net/746402f5-0b9e-4555-81d7-9c0fb5de8ebf/PPL3_A_119_The song_IT_mono.ism/manifest(format=m3u8-aapl-v3)
Listen Title
Ascoltare
Listen Duration
141
Gallery
Gallery Title
Document
Document label
Feature on Home
Feature order
Subtitle track

Comprendi che tu sei il flauto e sei il flautista. Sei il flauto e sei il flautista. Ma non sei la canzone. Saresti anche la canzone se fossi tu a controllare il respiro, la nascita e la morte. Ma non è così.

La vita è compresa fra queste due parentesi: la nascita e la morte. Fra queste sei vivo. Perciò suona all’unisono con la canzone. La canzone è l’esistenza.

Questo respiro che entra in te, questa fontana che entra in te è il più semplice atto che accade. Non esiste niente di più semplice, è il più semplice degli atti eppure è così incredibilmente profondo.

Inizia a comprendere quella semplicità e il ritmo di quella semplicità, e suonerai la canzone, con la canzone, il tuo motivo. E qual è il risultato? Hmm! Lo stesso risultato che un musicista ottiene quando suona la nota perfetta! Si chiama appagamento. Appagamento.

– Prem Rawat