Featured Question
Featured Question Subtext
Images
Watch
Watch Title
Watch Duration
Listen
//tt-streamingendpoint-ttmediaservices01.streaming.mediaservices.windows.net/b35783a0-9ef6-422b-9b60-0cc4b67bf68a/PPL3_A_121_Placing_your_prioriti.ism/manifest(format=m3u8-aapl-v3)
Listen Title
Ascoltare
Listen Duration
224
Gallery
Gallery Title
Document
Document label
Feature on Home
Feature order
Subtitle track

Un giorno un saggio e il suo allievo erano in viaggio quando dei ladri li fermarono. L’allievo si impaurì molto, mentre il saggio se ne stava in sella al suo cavallo. “Bene,” dissero i ladri, “Dateci tutto ciò che avete di valore.” Il saggio disse: “Tutto quello che trovate di valore, prendetelo pure.”

Quelli cercarono, frugarono nelle tasche del saggio, niente! Dissero: “Tu non hai niente di valore”, e se ne andarono. L’allievo disse al saggio: “Ma non avevi paura? Non avevi paura dei ladri, che ti rubassero tutti i valori?”

Il saggio disse: “La cosa di maggior valore che ho non possono rubarmela. Perché si trova dentro di me! Non in una scatola, sta dentro di me! Quella non l’hanno nemmeno cercata. Non mi hanno nemmeno chiesto se ce l’avevo. E qual è la cosa di maggior valore che ho? Non me l’hanno nemmeno chiesto!”

La cosa di maggior valore che avete è dentro di voi! Ecco la bellezza, ecco il potenziale, il vero potenziale umano. Perché quando quello è appropriato, allora qualunque cosa vi venga costruito sopra sarà magnifica.

Questo è il valore dell’uno e dello zero. Conoscete la storia dell’uno e dello zero? Mettete quanti zero volete davanti all’uno, e non significa niente. Mettete tutti gli zero che volete dopo l’uno, e diventa più grande, più grande, più grande, più grande, più grande, più grande. Lo stesso zero, per nulla diverso. Prima dell’uno? dopo l’uno.

Che cos’è l’uno? Tu sei l’uno. Se metti lo zero di tutte le priorità della tua vita prima di te? niente. Dopo? Le stesse priorità, di più, di più, di più e di più.

L’errore che facciamo è di metterlo prima. L’uno resta uno, e tu dici: “Ma guarda quanti zero che ho.” Ah, ma quelli non significano niente. Questo è il potenziale. Cambi di posto alle cifre e ne aumenti il potenziale.

Comprendere è un tuo privilegio, praticare dovrebbe essere la tua gioia se comprendi che: “Dove lo metto lo zero? Prima di me o dopo di me?” Dopo di me? Sono ricco! Prima di me? Valgo ancora uno.

– Prem Rawat