Gallery
Feature on Home
Feature order
Watch
Watch Title
Watch Duration
Subtitle track

Prem Rawat ha parlato dei benefici del Programma di Educazione alla Pace nella sala Zuccari del Senato italiano. Le autorità presenti lo hanno accolto con calore, considerando la possibilità di proporre il Programma di Educazione alla Pace negli istituti di correzione del paese.

Il discorso di Prem si è basato anche sulle prove fornite dalle reazioni dei detenuti, i quali sono cambiati profondamente, imparando a fare delle scelte di vita migliori e ritornando alla società come membri attivi e produttivi dopo aver scontato la pena.

Nel suo discorso Prem ha sottolineato l’importanza di tirar fuori il bene che c’è in ciascuno.

Tra i presenti si contavano il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, il Senatore Arnaldo Lomuti della Commissione Giustizia del Senato e la senatrice Alessandra Maiorino della Commissione Speciale per la Tutela e la Promozione dei Diritti Umani, i quali hanno espresso parole di apprezzamento.

Questi legislatori hanno mostrato di essere al corrente del successo del Programma di Educazione alla Pace, che in Italia viene proposto nel carcere Santa Maria Maggiore di Venezia e nel carcere Pagliarelli di Palermo.  Hanno considerato attivamente di inserire il Programma in altri istituti di correzione italiani.

La senatrice Alessandra Maiorino ha parlato di come il Programma di Educazione alla Pace possa essere usato anche al di fuori degli istituti di correzione, aggiungendo che dovrebbe essere proposto nelle scuole.

Questo programma è stato usato per lo sviluppo umano in moltissimi altri paesi del mondo e appare molto promettente per aiutare le giovani menti a crescere sane.

Per sapere di più sull’evento, cliccare qui o guardare il video del discorso con la traduzione in italiano qui.